GIORNATA STORICA PER I PICCOLI COMUNI

Oggi 28 settembre 2017 è una giornata storica per i piccoli Comuni, quelli con meno di 5 mila abitanti. 

Il Senato della Repubblica ha approvato in via definitiva la proposta di legge di sostegno ai piccoli Comuni. 

Si tratta di un provvedimento – sottolinea l’Anci in un comunicato - che ha occupato per oltre tre lustri e per ben quattro legislature parlamentari i lavori di Camera e Senato. 

La legge contiene una serie di previsioni finalizzate innanzitutto a contrastare la piaga dello spopolamento di cui l’Anci si sta occupando da tempo. 

La legge punta a risolvere le principali difficoltà delle piccole realtà amministrative, garantendo l’accesso ai servizi per contrastare lo spopolamento e interventi in materia di ambiente, protezione civile, istruzione, sanità, servizi socio assistenziali, trasporti, viabilità e servizi postali. 

Il fondo di 100 milioni di euro viene istituito per lo sviluppo strutturale, economico e sociale dei piccoli comuni, con una dotazione di 10 milioni di euro per l’anno 2017, e di 15 milioni di euro per ciascuno degli anni dal 2018 al 2023. 

A beneficiarne in Basilicata saranno 102 piccoli Comuni, pertanto l’Anci presto organizzerà un seminario per far conoscere nel dettaglio tutte le opportunità della legge.

Commenti

in evidenza

UNA PROPOSTA DI LEGGE PER RIMUOVERE GLI OSTACOLI NORMATIVI CHE FRENANO L'AZIONE DEI SINDACI