XXXIV Assemblea Annuale ANCI

Il Presidente Adduce porta a conoscenza che la XXXIV assemblea annuale Anci si terrà a Vicenza, viale dell'Oreficeria,16 dall'1...

ANTONIO DECARO NUOVO PRESIDENTE ANCI

Antonio Decaro, sindaco di Bari dal 9 giugno 2014, è stato eletto presidente dell’Anci il 12 ottobre 2016 a Bari nel corso della XVII assemblea congressuale, che ha preceduto i lavori della XXXIII assemblea svoltasi sempre nel capoluogo pugliese dal 12 al 14 ottobre 2016.

Laureato in ingegneria civile sezione trasporti presso il Politecnico di Bari, sposato con due figlie, Decaro inizia la sua esperienza politica nel 2004 nella prima giunta del sindaco Michele Emiliano che lo nomina assessore alla mobilità e al traffico in qualità di tecnico esperto esterno.


Durante il suo mandato riceve, nel marzo del 2008, il premio “Amico della bicicletta”, assegnato dalla Fiab (Federazione Italiana Amici della Bicicletta), a cui segue il riconoscimento “Ambientalista dell'anno 2008”, assegnatogli da Legambiente. Tra i principali interventi realizzati da assessore alla Moblità si ricordano i tre park&ride presenti oggi nella città di Bari, il park&train, il bikesharing e il biciplan del Comune di Bari che prevede una rete di piste ciclabili lunga circa 180 km che si snoda lungo tutta la città.

Dopo l’esperienza in Comune, Decaro viene eletto consigliere regionale della Puglia, attività che lo ha visto promotore di proposte di legge approvate dal consiglio regionale sul pluralismo informatico e sull'adozione e la diffusione del software libero, sull'istituzione e disposizioni normative dell'attività ricettiva di albergo diffuso e per l'istituzione dell'anagrafe pubblica degli eletti. Antonio Decaro è il primo firmatario della legge sulla Mobilità ciclistica approvata dalla Regione Puglia.

Alla Regione segue il Parlamento, dove Decaro viene eletto nel 2013. Diventa componente dell'Intergruppo parlamentare per la mobilità nuova/mobilità ciclistica e insieme ad altri parlamentari è impegnato nella scrittura della legge nazionale sulla Mobilità ciclistica. A febbraio 2014 si candida alle primarie per diventare candidato sindaco del centro sinistra per la città di Bari.

Da un punto di vista lavorativo, dopo una breve esperienza nell’Acquedotto pugliese nella sede di Lecce, Decaro nel 2000 entra a far parte dell'Anas, dapprima come direttore dei servizi tecnici compartimentali e successivamente come direttore del centro manutenzione della provincia di Bari e responsabile dell'Ufficio Progetti. Attualmente è in aspettativa.

Nessun commento:

Posta un commento