Palermo chiama Italia... la Basilicata risponde | 23 maggio 2016 | Barile

In occasione del XXIV anniversario delle stragi di Capaci e via D'Amelio, in cui persero la vita i magistrati antimafia Falcone e Borsellino, il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, insieme alla Fondazione Giovanni e Francesca Falcone, organizza una giornata per realizzare iniziative di educazione alla legalità. 

Il 23 maggio, data simbolo per contrastare ogni atteggiamento mafioso, rappresenta un appuntamento sempre più importante per diffondere la cultura della legalità. In molte città italiane docenti e studenti scenderanno in piazza per una serie di iniziative che rappresentano il momento conclusivo di un percorso di legalità avviato nelle scuole.

In Basilicata il 23 maggio 2016 il mondo scolastico, istituzionale e dell'antimafia sociale, si ritroverà a Barile per celebrare la cultura della legalità. Si tratta di un riconoscimento importante per l'Ufficio scolastico regionale della Basilicata in quanto la piazza di Barile è stata individuata tra le sette località italiane (insieme a Milano, Firenze, Pescara, Roma, Napoli e Bari) che saranno collegate con l'Aula Bunker di Palermo.

Il servizio Rai nazionale seguirà gli appuntamenti in programma nelle sette piazze italiane, con dirette televisive dalle 9.00 alle 13.00.


Nessun commento:

Posta un commento