Protocollo di collaborazione tra l’Associazione Rete Vie Francigene Basilicata, l’ANCI Basilicata e la Consulta Regionale ANCI Basilicata Piccoli Comuni

POTENZA – Il giorno 22 gennaio 2016 presso la sede dell’ANCI Regionale il Presidente della Consulta dei Piccoli Comuni, Ing. Felicetta Lorenzo, l’On. Salvatore Adduce, Presidente dell’ANCI Basilicata e la Dott.ssa Daniela Venosa, Presidente dell’Associazione Rete Vie Francigene Basilicata (RVFB) hanno sottoscritto un Protocollo di collaborazione in nome e per conto degli enti ed associazioni rappresentate per l’attuazione di studi, ricerche e iniziative finalizzate alla realizzazione delle Vie Francigene in Basilicata. 

Il protocollo sancisce un lungo percorso di protagonismo che i Comuni lucani hanno condiviso con i professionisti dell’Associazione RVFB costruendo dal basso politiche di sviluppo locale volte alla protezione del patrimonio paesaggistico, storico-monumentale lucano e della crescita delle persone in una dinamica di sviluppo sostenibile e solidale.

In vista di Matera 2019 Capitale europea della Cultura sosterranno la realizzazione della Via Francigena del Sud così come l’aveva individuata Jaques Le Goff “una Via di Culture”. Fin da subito un Gruppo di lavoro individuerà le soluzioni tecniche per rafforzare i punti di connessione dei 131 Comuni lucani cogliendo a pieno lo spirito con cui gli stessi hanno condiviso la candidatura di Matera assicurando la centralità del territorio lucano.

La Francigena del Sud, così come candidata al Consiglio d’Europa con il Coordinamento della Società Geografica Italiana e Associazione Europea delle Vie Francigene sarà una opportunità, per connettere i territori da Canterbury fino al Sud Europa, guardando alle sfide euromediterranee con uno spirito di pace e di sviluppo.

L’On. Adduce e l’Ing. Lorenzo hanno mostrato apprezzamento per il lavoro svolto dai giovani professionisti dell’Associazione, tutti lucani, con l’auspicio che la stessa Regione possa accompagnarne lo sviluppo per migliorare le condizioni infrastrutturali e turistico culturali della Basilicata e la qualità della vita in tutti i centri lucani attraverso l’animazione economica.

La Via Francigena è un Itinerario Culturale, riconosciuto dal Consiglio d'Europa, che si rifà alle tappe di viaggio percorse ed annotate dall'Arcivescovo Sigerico di ritorno da Roma, in visita dal Papa, verso la sua sede episcopale di Canterbury, in Inghilterra, nell'anno 990 d.C. I professionisti della RVFB hanno collaborato, con il Coordinamento della Società Geografica Italiana e l’Associazione Europea delle Vie Francigene, alla stesura del dossier di candidatura della Via Francigena del Sud al Consiglio d’Europa, del quale la Regione Basilicata ne ha preso atto con delibera di Giunta n. 1054 del 10.08.2015.

Daniela Venosa 
Rete Vie Francigene Basilicata - Cell. 320 6952798
Viale del Basento, n. 114 – 85100 Potenza - Tel/fax 0971-471067 mail: retefrancigenabasilicata@gmail.com

Nessun commento:

Posta un commento