XXXIV Assemblea Annuale ANCI

Il Presidente Adduce porta a conoscenza che la XXXIV assemblea annuale Anci si terrà a Vicenza, viale dell'Oreficeria,16 dall'1...

PROGETTI STRATEGICI PER LO SVILUPPO LOCALE

Anci Basilicata ha attivato il proprio sistema web regionale delle autonomie locali, con l’avvio del progetto ANCI BASILICATA x EXPO, approvato dal Consiglio Direttivo dell’ANCI Basilicata, tenutosi a Matera il 12 settembre 2014.

A distanza di un anno, grazie alla metodologia utilizzata, abbiamo iniziato a mettere in rete 22 Comuni (Potenza, Rionero in Vulture, Bernalda, Ferrandina, Nova Siri, Muro Lucano, Grassano, Pignola, Bella, Latronico, Oppido Lucano, Rotondella, Barile, Vietri di Potenza, San Severino Lucano, Maschito, Castelsaraceno, Pietrapertosa, Castelgrande, Garaguso, Brindisi di Montagna, Calciano) della Basilicata, con l’adesione di un primo gruppo di 33 amministratori innovatori, di cui: 9 Sindaci (Castelsaraceno, Vietri di Potenza, Ferrandina, Bernalda, Muro Lucano, San Severino Lucano, Calciano, Rotondella, Bella), 10 Assessori Comunali, 2 Presidenti di Consiglio Comunale, 12 Consiglieri Comunali.

Durante l’Assemblea Regionale degli Amministratori Locali del 23 ottobre 2015 di Potenza, abbiamo attivato la metodologia per determinare le quote di rappresentanza negli organismi, la scadenza del mandato elettorale, la professione del politico locale, la possibilità di interagire con gli organi preposti, l’area politica di appartenenza.

Abbiamo attivato anche diversi progetti, seppure con gradi di sviluppo differenti, come nel caso di quello per il sistema delle Risorse Idriche in Basilicata, che ha portato alla pubblicazione del portale acqua.ancibasilicata.it ed alla definizione di una nostra proposta culturale, esposta al tavolo tecnico del 13 gennaio 2015 nella Sala Verrastro di Potenza, con la Regione, l’Università, l’Arpab, Acqua SpA ed altri soggetti Istituzionali.

Le sperimentazioni effettuate e le attività avviate a regime, ci consentono di indicare quali sono i progetti strategici per costruire nuovi modelli innovativi di sviluppo locale e regionale.

Sono stati individuati 7 Assi prioritari su cui intervenire, Personale dei Comuni, Amministratori Comunali, Sviluppo Locale, Categorie Professionali, Borsa Lavoro Comunale, Azioni Sul Mercato e Finanziamenti Europei, per complessivi 31 progetti strategici.

L’attivazione del sistema per il personale delle Amministrazioni Comunali consente di definire lo standard minimo nelle procedure ritenute strategiche per l’economia della Basilicata, partendo dal principio che dall’operato della macchina amministrativa locale dipende la vita dei cittadini locali, basti considerare le sole conseguenze ambientali.

L’attivazione del sistema per gli Amministratori Comunali consente di definire le metodologie da utilizzare nello svolgimento delle mansioni di Sindaco, Assessore, Presidente Consiglio Comunale, Presidente Commissione Consiliare, Consigliere Comunale.

L’attivazione del sistema operativo per lo Sviluppo Locale consente alla Pubblica Amministrazione di avere una fotografia del tessuto produttivo, base indispensabile per definire i progetti, i prodotti e i servizi che il territorio offre.

L’attivazione del sistema per le Categorie Professionali rappresenta la leva per la partecipazione dei lavoratori attivi sul territorio, che potranno iscriversi all’Albo comunale ed offrire il proprio contributo in termini di progetti, prodotti, servizi e idee da sviluppare.

La Borsa Lavoro Comunale è uno strumento innovativo di finanza, in quanto le quotazioni sono effettuate direttamente dai lavoratori, in questo modo sarà possibile individuare le relative domande di interesse, ad iniziare dall’offerta censita nel sistema regionale.

L’obiettivo strategico è quello di creare la borsa regionale di tutti i prodotti e servizi  locali.

Il sistema Azioni Sul Mercato è finalizzato a stimolare la domanda dei prodotti locali, le modalità già individuate sono 3, sgravi fiscali e/o agevolazioni, certificazione comunale dei progetti, prodotti e servizi, rete degli emigranti all’estero, altre sono in fase di sviluppo.

Il sistema per i Finanziamenti Europei consente alla Pubblica Amministrazione, ai cittadini, alle imprese, ai gruppi organizzati, di avere un monitoraggio costante di tutte le opportunità di finanziamento disponibili, con la possibilità di effettuare direttamente le richieste, poichè il sistema ancibasilicata.it gli ha trasferito e certificato le competenze.

La metodologia individuata è composta da 4 fasi, la prima è il censimento dei capitali presenti sul territorio, ivi compreso quello umano, individuare chi e cosa valorizzare. 

A tal fine è stata predisposta una procedura comunale per individuare i singoli macro gruppi di lavoro tecnici, con l’Istituzione della relativa Assemblea Comunale di riferimento, quali organi consultivi degli amministratori locali e dei cittadini.

Disponiamo di una procedura per l’elaborazione automatica dei dati, che consente la determinazione automatica delle quote di rappresentanza delle categorie professionali, dal punto di vista organizzativo e tecnico, siamo pronti ad affrontare le sfide che ci attendono.

La seconda fase è l’organizzazione dei capitali, creando i “cataloghi” e le relative reti operative, al fine di rendere visibile tutto ciò che un territorio è nella condizione di offrire.

Consultando i vari link presenti nelle schede dei progetti, è possibile accedere ai 4 sportelli comunali attivati, ognuno con un grado differente di sviluppo, quello più avanzato è Metaponto, dove è disponibile anche la mappatura dell’area archeologica.

In questo modo è possibile iniziare la terza fase, lo sviluppo produttivo dei capitali censiti ed organizzati sul territorio, che indicano le proprie esigenze, sforzandosi di innovare non esclusivamente sotto il profilo produttivo, ma anche organizzativo.

La quarta fase è la certificazione degli standard comunali, ad iniziare dalle procedure amministrative, interne ed esterne, dei progetti, dei prodotti e servizi che ogni territorio comunale può offrire alla comunità della Basilicata.

Scarica o visualizza il documento completo.

Guarda la presentazione e le note del relatore.

Anci Basilicata | Pinnaro' Patrizio | Responsabile Tecnico Scientifico

Nessun commento:

Posta un commento